Minorenne guida il mezzo elettrico senza patente, multa da 9mila euro

Sanzioni pesanti, a Bibione, per chi non è in regola sulle strade. Il ragazzo è stato denunciato, veicoli elettrici sequestrati o sottoposti a fermo

Giro di vite a Bibione sull’utilizzo dei veicoli elettrici: una stretta disposta dal comandante della polizia locale, Andrea Gallo, dopo che erano giunte segnalazioni di veicoli elettrici a noleggio condotti da minorenni privi di casco. La verifiche effettuate dagli agenti hanno scoperto violazioni ancora più gravi, che hanno portato alla denuncia di un minorenne per guida senza patente con confisca del veicolo, al sequestro di un altro perché non assicurato ed al fermo di un terzo per 60 giorni.

Il caso più clamoroso è quello di un minorenne tedesco privo di qualsiasi abilitazione alla guida, che è stato denunciato all’autorità giudiziaria, violazione che prevede un’ammenda fino a 9mila euro oltre alla confisca del veicolo. Indagini sono in corso anche a carico del noleggiatore, che non avrebbe verificato il possesso della patente di guida prima di cedere il veicolo elettrico. In tutti i tre i casi i conducenti guidavano senza casco. In un caso, oltre alla guida senza casco, è stata verificata la mancata copertura assicurativa per cui si è proceduto al sequestro del mezzo con una sanzione di 800 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono controlli finalizzati alla sicurezza stradale - spiega il comandante - perché non è ammissibile che vi siano conducenti, anche minorenni, che circolino senza casco. Se poi aggiungiamo anche il fatto che il veicolo non è assicurato o che il minore sia privo di patente o patentino le pesanti sanzioni sono, oltre che legittime, anche un deterrente per tutti". Il comandante tiene a sottolineare come il rapporto con i noleggiatori sia basato su uno spirito di collaborazione, per garantire al turista il divertimento nel rispetto della legge: a tutti i noleggiatori era stata consegnata una guida con le prescrizioni previste dal codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento