Quintali di vongole non dichiarate, multe per 10mila euro a due titolari di pescherecci

Sono stati colti in fallo da una motovedetta dei carabinieri in servizio nell'area di Chioggia

I militari dell’equipaggio della motovedetta “Antonino Fava” della compagnia carabinieri di Chioggia, in seguito ad accertamenti svolti nel corso di un servizio di controllo notturno la scorsa settimana, hanno contestato ai due titolari di una società di pescherecci una serie di violazioni: per aver pescato vongole in quantitativo superiore al limite massimo giornaliero e averle sbarcate in orario e luogo non consentiti, e per non aver redatto il documento obbligatorio relativo alle vongole di mare pescate in eccedenza (400 chili). Per questo ai trasgressori sono state comminate complessivamente quattro sanzioni amministrative per un importo totale di 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento