rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Autisti e passeggeri di bus senza mascherina: 21 multati dai carabinieri

I risultati delle ispezioni tra le province di Venezia, Treviso e Belluno

Controlli straordinari nei giorni scorsi da parte dei carabinieri del nucleo Nas di Treviso tra le province di Venezia, Belluno e la Marca: le ispezioni si sono concentrate sul rispetto della norma riguardante l'utilizzo delle mascherine Ffp2 a bordo dei mezzi. Sono stati monitorati almeno una cinquantina di bus presso le principali fermate dei servizi di trasporto: nei capoluoghi di provincia ma anche a Montebelluna, Oderzo, Feltre e San Donà di Piave.

In tutto sono state contestate 21 violazioni amministrative (2 nel veneziano, 7 nel bellunese e 12 in provincia di Treviso) nei confronti di passeggeri di bus o corriere (tra cui otto minorenni) e cinque autisti, che si trovavano a bordo senza mascherina. L'ammontare complessivo delle sanzioni è di 8.400 euro.

Le verifiche rientrano in una campagna concordata a livello nazionale tra il Comando carabinieri per la tutela della salute e il ministero. Lo scopo, come specificato in una nota dei Nas, è «tutelare la salute degli utenti, anche in considerazione della ripresa delle attività lavorative e della attuale situazione epidemiologica»: il trasporto urbano rappresenta, infatti, «uno dei punti critici di possibile diffusione del Covid-19, motivo per il quale è stata confermata la necessità di indossare, da parte di utenti ed operatori, i dispositivi di protezione delle vie respiratorie». In tutta Italia gli interventi hanno riguardato 3.058 veicoli, tra autobus urbani ed extraurbani, metropolitane, collegamenti ferroviari locali e di navigazione, interessando 30 mila utenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autisti e passeggeri di bus senza mascherina: 21 multati dai carabinieri

VeneziaToday è in caricamento