menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il controllo elettronico miete vittime: 110 multe per guida senza assicurazione a San Donà

È la quota raggiunta nel territorio comunale dall'inizio dell'anno. Sanzione di quasi 900 euro per il conducente di un autocarro residente in città, oltre al sequestro

A un 36enne di San Donà è toccata la sanzione numero 110 comminata dall’inizio dell’anno da parte della polizia locale a veicoli privi di assicurazione. È successo martedì mattina, il mezzo era un piccolo autocarro parcheggiato nella zona del Centro Heliantus. A rilevare l'infrazione è stato un dispositivo di controllo elettronico della targa. «L’introduzione dei controlli elettronici sulla mancanza di assicurazioni e revisioni ha dato ottimi risultati, con un cambiamento radicale nella metodologia di accertamento, che permette di effettuare molti più controlli senza disturbare gli automobilisti con posti di blocco – così il sindaco Andrea Cereser - Gli accertamenti, poi, risultano decisamente più mirati, ai mezzi segnalati dallo strumento, senza sprechi di tempo e di risorse in controlli. È nell’interesse di tutti che i mezzi siano coperti dal punto di vista assicurativo e siano revisionati, per questo è forte l’esigenza di un controllo in tal senso».

Per il trasgressore multa di 844 euro, se pagherà entro 60 giorni, oltre al sequestro del mezzo. L’anno scorso erano state oltre 200 le sanzioni comminate per mancanza di Rc Auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento