Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

"Tre milioni di euro di multe agli abusivi, abbiamo incassato zero"

Ad affermarlo è il direttore generale del Comune Agostini: "Come svuotare il mare con un cucchiaino". Al via un progetto antiabusivismo

Promuovere la cultura della legalità, intensificare le attività di prevenzione e contrasto, soprattutto nelle ore serali e nei giorni festivi, potenziare l'attività investigativa per individuare i luoghi di deposito e di smistamento delle merci contraffatte o prive di etichettatura e contrastarne l’eventuale ricostituzione: sono questi i cardini del Progetto anticontraffazione e servizi antiabusivismo, cofinanziato da Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) e Comune di Venezia, presentato questa mattina a Ca' Farsetti nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti, tra gli altri, il direttore generale del Comune di Venezia, Marco Agostini, il comandante della Polizia Municipale, Luciano Marini e la dirigente del Settore Commercio della Direzione Commercio e Turismo, Stefania Battaggia.

I COMMERCIANTI CHIEDONO L'ESERCITO

La parte del progetto legata alla comunicazione è curata dall'Assessorato al Commercio – Servizio Tutela del consumatore e Qualità urbana e prevede una campagna di sensibilizzazione per rendere i cittadini e i turisti consapevoli che l'acquisto di prodotti contraffatti o venduti illegalmente costituisce non solo un reato ma un reale rischio per la salute. “L' intensificazione delle attività di contrasto ai venditori abusivi prevista dal progetto - ha ricordato il comandate Marini - è iniziata nella serata di venerdì 19 aprile e ha portato, in soli 3 giorni, al sequestro di oltre 7 mila pezzi, tra dardi luminosi, palline antistress, fiori, ombrelli e impermeabili, borse contraffatte, lucchetti. Ben 22 sono stati i chilogrammi di grano e riso per piccioni sequestrati nell'area Marciana; 94 i venditori identificati, sanzionati o denunciati per vendita ambulante abusiva, o privati della merce. Nel corso delle operazioni sono stati inoltre sanzionati 40 mendicanti di nazionalità romena e 3 artisti di strada. Il costo totale del progetto è di 100mila euro, coperti dall'80% dal finanziamento dell'Anci”.

"CI MINACCIANO DI MORTE"

“L'impegno dell'Amministrazione comunale nel contrastare i fenomeni della contraffazione e del commercio abusivo - ha concluso Marco Agostini - è costante e attivo da molto tempo, ma i risultati non sono sempre proporzionati all'impegno profuso. Mentre negli altri settori riusciamo ad incassare il 90-95% delle sanzioni erogate, in questo settore abbiamo comminato sanzioni per circa 3 milioni di euro ma non abbiamo potuto incassare nulla. O si hanno strumenti efficaci oppure è come cercare di svuotare il mare con un cucchiaino. E da questo punto di vista il progetto presentato oggi è particolarmente significativo, perché, attraverso il coinvolgimento del ministero dello Sviluppo economico, ci auguriamo di aumentare l'efficacia degli strumenti di contrasto in nostro possesso”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tre milioni di euro di multe agli abusivi, abbiamo incassato zero"

VeneziaToday è in caricamento