rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Murano / Campo San Donato

Caldo killer: muore al funerale della sorella, il cuore tradisce un 88enne

Tragedia verso le 10 nel duomo di San Donato a Murano. Sergio Capitanio, residente a Vignole, durante le esequie si è sentito male. A nulla sono serviti i tentativi dei sanitari di salvarlo

Tragedia lunedì mattina nel duomo di Santa Maria e San Donato a Murano. Una sessantina di persone si erano radunate nella chiesa per il funerale di un'anziana residente nell'isola veneziana. Verso le 10, però, il fratello 88enne della defunta si è sentito male. Con ogni probabilità una crisi cardiaca. Sergio Capitanio, residente a Vignole e cardiopatico da tempo, complice forse il gran caldo e la comprensibile emozione per la perdita della parente, a un certo punto ha perso i sensi.


A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dei sanitari e le chiamate allarmate al 112 da parte dei presenti. Il cuore dell'uomo ha smesso di battere, e nonostante i tentativi di rianimazione, non ha più dato segni di vita. Vista la chiara dinamica della tragedia, la salma è stata già messa a disposizione dei familiari per le esequie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo killer: muore al funerale della sorella, il cuore tradisce un 88enne

VeneziaToday è in caricamento