Cronaca

Musica alta nelle terrazze-bar, a Jesolo scattano subito le denunce

Quattro esercenti pizzicati dagli agenti della Polizia Locale con un livello di decibel eccessivo: è l'effetto della delibera approvata in inverno

Torna la bella stagione, torna la musica all’aperto e tornano puntualissime anche polemiche e denunce. Il pomo della discordia è sempre lo stesso, il disturbo della quiete pubblica. Come riporta Il Gazzettino, lo scorso weekend sono scattati i controlli della Polizia Locale e quattro esercenti sono stati denunciati perché nelle loro terrazze-bar i decibel della musica superavano i limiti consentiti.

Lo scorso inverno l’amministrazione comunale di Jesolo ha varato un nuovo regolamento che prevede sanzioni ben più severe per i locali, i primi effetti di questa delibera iniziano dunque già a vedersi e sono destinati a sollevare nuove polemiche.

E’ probabile che questi primi blitz servano anche da monito per il futuro, l’amministrazione ha voluto dimostrare che il regolamento verrà fatto osservato eccome, e quindi è meglio che baristi e ristoratori inizino ad abituarsi fin da subito. Gli agenti hanno controllato per tutta sabato notte varie zone del centro, compresa naturalmente Piazza Mazzini. Nessuna multa per il chiasso degli addii al celibato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica alta nelle terrazze-bar, a Jesolo scattano subito le denunce

VeneziaToday è in caricamento