Cronaca Via Marinella

Nafta in canale: inquinamento bloccato con panne assorbenti

I volontari della protezione civile sono intervenuti ieri a San Michele al Tagliamento su segnalazione di un residente

È stato grazie alla segnalazione di un cittadino "attento" che, ieri pomeriggio, il personale del Comune di San Michele al Tagliamento è intervenuto prontamente per bloccare uno sversamento inquinante nel canale lungo via Marinella. Il residente ha percepito il cattivo odore e allertato i vigili del fuoco, i quali a loro volta hanno coinvolto la polizia locale e la protezione civile.

Cinque volontari, coordinati dal Antonio Miorin e attrezzati con una barca, sono arrivati sul punto segnalato e hanno installato 5 barriere fatte con le panne assorbenti per arginare la sostanza inquinante. Nel frattempo sono stati aperti tutti i tombini della zona per cercare di capire da dove arrivava la nafta.

Il sindaco Pasqualino Codognotto ha sottolineato: «Grazie di cuore a quel cittadino che tempestivamente ha chiamato i vigili del fuoco dimostrando sensibilità e rispetto per il territorio in cui viviamo. Vanno altresì elogiati i nostri volontari della protezione civile per la prontezza e la preparazione con la quale si sono messi in moto in un perfetto gioco di squadra al fine di evitare che gli idrocarburi si allargassero nei nostri corsi d’acqua, determinando danni al territorio e con il rischio di finire in laguna».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nafta in canale: inquinamento bloccato con panne assorbenti

VeneziaToday è in caricamento