«Si spingevano in preda al panico, non ho mai visto persone così pallide»

Il racconto di un artista residente a Venezia, testimone dello sbandamento e delle pericolose manovre della Costa Deliziosa ieri, in prossimità di riva Sette Martiri

«Ho urlato "crociera" e ho cominciato a correre. Non ero così spaventato perché potevo vedere una via d'uscita sicura, ma poi alcune persone mi hanno spinto». Comincia così la testimonianza di Jorge Roby, artista residente a Venezia che ha assistito ieri pomeriggio allo sbandamento della Costa Deliziosa. Grande nave che ha poi rischiato di andare a sbattere contro la banchina in riva Sette Martiri. «C'era qualcosa come un centinaio di persone in preda al panico, che cercavano in tutti i modi di allontanarsi dalla fermata del vaporetto. Si spingevano l'uno con l'altro, alcuni in modo davvero isterico».

VIDEO: Nave da crociera rischia di sbattere contro la banchina 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Persone in preda al panico

«Ho visto alcune delle persone più pallide della mia vita, - continua l'artista sul suo profilo facebook - e siamo nel mezzo dell'estate. Mi sono fermato e ho guardato, dopo aver trovato un posto sicuro. La nave era a circa 10 metri dalla banchina, 50 dalla fermata del vaporetto. Avrebbe potuto colpire una delle imbarcazioni e demolire l'imbarcadero».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento