"Negli uffici postali veneziani due francobolli dedicati al Natale 2017"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Poste Italiane metterà a disposizione da domani, 1 dicembre 2017, due nuovi francobolli emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico. I francobolli, appartenenti alla serie tematica “le Ricorrenze” sono dedicati al Santo Natale ed hanno il valore di € 0,95 per il francobollo con soggetto pittorico e € 1,00 per il francobollo con soggetto grafico. Il primo francobollo riproduce il dipinto di Filippino Lippi denominato “Madonna col Bambino e Angeli”, conservato presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Completano il francobollo le legende “MADONNA COL BAMBINO E ANGELI – FILIPPINO LIPPI”, “FIRENZE” e “NATALE”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”. La vignetta del francobollo grafico: il francobollo con soggetto grafico raffigura un Babbo Natale composto da pacchi regalo nell’atto di consegnare un dono ad un bambino, mentre, a sinistra, una bimba è intenta ad aprire il proprio dono; sullo sfondo un albero di Natale stilizzato e un cielo stellato. Completano il francobollo la leggenda “BUON NATALE”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 1,00”. Caratteristiche del francobollo con soggetto grafico: formato carta e formato stampa: mm 30 x 40; formato tracciatura: mm 37 x 46; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; foglio: quarantacinque esemplari, valore “ € 45,00”. Bozzetti: a cura del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., per il francobollo con soggetto pittorico; Luca Vangelli, per il francobollo con soggetto grafico. A commento dell’emissione viene realizzato il bollettino illustrativo con articoli dedicati ad entrambi i francobolli. Relativamente al francobollo con soggetto pittorico, l’articolo è a firma di Umberto Tombari, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze ed è corredato da una scheda storico-critica sull’opera d’arte raffigurata, scritta da Jonathan K. Nelson. Relativamente al francobollo con soggetto grafico, invece, l’articolo è a firma di Fabio Gregori, Responsabile Filatelia, Corporate Affairs di Poste Italiane S.p.A."

Torna su
VeneziaToday è in caricamento