rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Chiosco della Thun accanto alla Basilica di San Marco, è polemica

Il negozietto in vetro e ferro da due metri per quattro con il marchio dell'azienda in bella vista ha fatto storcere il naso a molti cittadini. Ma il Comune ha dato il suo ok

Ha fatto storcere il naso a più di qualche cittadino il chiosco temporaneo dell'azienda di ceramiche "Thun" comparso in questi giorni a fianco della Basilica di San Marco, in piazzetta dei Leoncini. Si tratta di un box di circa 2 metri per 4 in vetro e ferro, con il marchio aziendale, nel quale vengono vendute le note statuette. Il chiosco - riferisce il Corriere del Veneto - è stato installato con tutte le previste autorizzazioni da parte del Comune e della soprintendenza, ed è evidentemente un "ritorno" pubblicitario che l'azienda ha ottenuto dopo aver sponsorizzato i restauri di alcune sculture lignee nella Cappella Zen della Basilica.

La Thun è peraltro capofila di una cordata di altri sponsor che hanno coperto le spese di addobbi e luminarie natalizie sia in Piazza San Marco che in Piazza Ferretto, a Mestre. Tuttavia è difficile in questi giorni di preludio al Natale non notare la piccola struttura commerciale situata di lato alla Basilica, dietro l'entrata principale del Palazzo Patriarcale.


Contro il negozio temporaneo Thun, e un piccolo presepe che la stessa azienda ha regalato all'area marciana, si sono espressi pubblicamente il presidente di Confesercenti Venezia, Piergiovanni Brunetta, e quello dell'associazione Venezia Heritage, Toto Bergamo Rossi. "Certo - commenta il presidente dell'Associazione Piazza San Marco, Alberto Nardi - il periodo in cui siamo crea difficoltà enormi per trovare gli sponsor. E forse il boccone amaro questa volta va mandato giù senza troppe polemiche".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiosco della Thun accanto alla Basilica di San Marco, è polemica

VeneziaToday è in caricamento