Nel nuovo ufficio postale di calle Priuli la consegna delle raccomandate per i residenti di Cannaregio, Giudecca, Santa Croce e San Polo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Da martedì 10 febbraio i residenti di Cannaregio, Giudecca e S. Croce e San Polo potranno ritirare le raccomandate (ed altra corrispondenza a firma non consegnata a domicilio per assenza del destinatario) nel nuovo ufficio postale di Calle Priuli 3732 (succursale Venezia 5, Cannaregio). Il servizio sarà disponibile dal lunedì al venerdì dalle 7.55 alle 14.05 ed il sabato dalle 7.55 alle 13.05, in una sede ampia ed accogliente e dotata di tutti i servizi di Poste Italiane. Per informazioni: 041/717302.

L'ufficio di Calle Priuli è aperto dallo scorso novembre e dispone di cinque sportelli, salette consulenza, sportelli PosteImpresa ed uno sportello automatico Postamat per il ritiro di denaro contante.

I residenti nei sestieri di Dorsoduro, Castello, S. Marco, S. Elena continueranno invece a ritirare le raccomandate non recapitate dai portalettere nell'ufficio postale nei pressi di piazza San Marco (succursale 4, calle Larga de l'Ascension).

Poste Italiane ricorda inoltre che a Venezia è disponibile il servizio "Chiamami", per concordare la consegna a domicilio della raccomandata. Per richiedere il servizio si può telefonare al numero verde 803160 (indicato anche sull'avviso di giacenza) o accedere al sito https://www.poste.it/landing/posteitalianeperte/ . Il costo del servizio è di 1,51 euro.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento