Nella VeniceMarathon del trentennale debuttano i big data

Alla Venice Marathon di domenica 25, per la prima volta è stato sperimentato a Venezia il sistema Datarace, una nuova piattaforma di analisi delle performance sportive nato dalla collaborazione tra la società veneta TDS e la multinazionale euroamericana di Data science, SolidQ.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

VENEZIA – Gli atleti che hanno partecipato alla 30-esima edizione della Venice Marathon, avranno da oggi la possibilità di confrontare la loro performance con quelle di tutti gli altri partecipanti e di scoprire dati e curiosità su come e quanto corrono i campioni. Tutto questo gratuitamente, via Web, grazie a  Datarace, il nuovo sistema di analisi delle performance sportive che ha debuttato ufficialmente oggi in laguna.

Datarace è un sistema che utilizza tecnologie per l’analisi dei big data per fornire agli atleti, professionisti e non, informazioni sull’efficacia dei loro allenamenti, sull’utilità delle attrezzature e sui loro risultati, collegando le informazioni fornite dai partecipanti, ai risultati cronometrici rilevati durante le gare.

Poco tempo dopo il loro arrivo sulla Riva dei Sette Martiri, i Dataracer, ossia gli atleti che si sono iscritti al sito prima della gara, avranno a disposizione decine di statistiche sportive, curiosità e informazioni, elaborate graficamente per essere immediatamente comprensibili anche a chi non è esperto di statistica. Anche chi non si è iscritto prima di iniziare la corsa potrà comunque consultare buona parte dei dati, poichè i più interessanti vengono selezionati dal sistema e presentati di volta in volta sulla home page del sito (www.datarace.it sezione "dati pubblici") e altri possono essere ricercati tra i centinaia disponibili, grazie al sistema di ricerca interno al sito.

DATARACE, è l’unico esempio in Europa di analisi dei big data applicata allo sport ed è stato creato da SolidQ - multinazionale della Business Intelligence specializzata nell’analisi di dati - e TDS - Timing Data Service – la società veneta con sede a Spinea, leader in Italia nel cronometraggio degli eventi sportivi, ed è ospitato sulla piattaforma cloud Microsoft Azure.

Partecipare e diventare un Dataracer è gratuito e semplicissimo. Basta iscriversi sul portale www.datarace.it o sul sito di TDS www.tds-live.com per approfittare di dati e statistiche.

Converrà iscriversi, perchè la corsa dei dati non si fermerà solo a Venezia.
I veri maniaci del running, avranno la possibilità di consultare anche le informazioni relative a molte altre gare in Italia e all’estero confrontando i propri risultati con le statistiche e le performance di decine di migliaia di altri runner italiani e stranieri. Il sistema Datarace, infatti, è attivo in tutte le competizioni cronometrate da TDS, leader nel timekeeping in Italia, quindi nelle più importanti maratone del nostro paese e in molte gare estere. Un’occasione imperdibile per scoprire come gareggiano i campioni, o semplicemente per curiosare tra i dati di migliaia e migliaia di altri appassionati di running di tutta Europa!

Torna su
VeneziaToday è in caricamento