Cronaca

Neve, il conto di Veritas: 200mila euro per gli interventi di febbraio

Dieci centimetri di neve paralizzano il traffico e i treni, a distanza di nove mesi arriva la fattura per le operazioni straordinarie di manutenzione

A febbraio un manto di candida neve aveva ricoperto il Veneziano, spingendo i più sereni ad armarsi di macchina fotografica (o di smartphone con fotocamera integrata) e a uscire in strada per immortalare una laguna da fiaba, mentre in Comune si avviavano misure straordinarie per fronteggiare il maltempo. Sì perché i dieci centimetri caduti l'11 febbraio erano comunque stati sufficienti a bloccare il traffico in terraferma e a paralizzare i treni, tanto che, come riporta il Gazzettino, Ca' Farsetti ha dovuto chiedere aiuto a Veritas. Ora, a nove mesi di distanza, a ricordare a tutti dei fiocchi caduti sul centro storico ci pensano le foto pubblicate sui social network, mentre a rinfrescare la memoria dell'amministrazione pubblica ci pensa la fattura della società di servizi ambientali: ben 200mila euro di “scontrino”.

INTERVENTI STRAORDINARI – Nei giorni della nevicata, infatti, Veritas ha fatto gli “straordinari”, effettuando interventi di manutenzione stradale e del verde pubblico che non rientrano nel suo contratto di servizio con il Comune. Per calcolare l'esatto importo ci sono voluti diversi mesi, infatti non è stato semplice valutare tutti gli interventi compiuti. Se la cifra sembra esagerata basti pensare al sale sparso sulle strade: 95 tonnellate sono finite sulle carreggiate della terraferma, ad un costo di 120 euro l'una. La maggior parte del lavoro di Veritas, comunque, si è svolta negli spazi verdi di Favaro e Tessera e nei parchi cittadini di Mestre e Marghera, dove è stato necessario liberare alberi e rami dal peso della neve prima che questa causasse danni a cose o persone. Ora Ca' Farsetti dovrà pagare, e i soldi andranno presi dal bilancio del 2013, che già presentava le sue criticità. Il 12 febbraio la neve si è sciolta da sola, ma in Comune i veri brividi sono arrivati solo in questi giorni, con la presentazione della fattura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve, il conto di Veritas: 200mila euro per gli interventi di febbraio

VeneziaToday è in caricamento