rotate-mobile
Cronaca

Neve su Venezia e provincia, nessun disagio. Ma il meteo peggiorerà

Nel pomeriggio attesi venti più forti. Stazioni presidiate dai volontari della protezione civile. Fiocchi bianchi per tutta la giornata. Stato di pre-allarme fino alle 12 di martedì

Da stamattina nevica in gran parte del Veneziano. La situazione per ora non ha creato disagi alla viabilità e ai trasporti pubblici. Tutto tranquillo nelle stazioni ferroviarie di Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia. Le condizioni meteo, però, sono destinate a peggiorare nel pomeriggio, quando si dovrebbe intensificare anche il vento.

La protezione civile del Veneto ha dichiarato lo stato di preallarme fino a martedì alle ore 12, raccomandando ai gestori di autostrade e ferrovie di assumere ogni iniziativa per garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità. Le nevicate, quindi, potrebbero durare per gran parte della giornata. A presidiare gli scali ferroviari principali veneti ci sono i volontari della protezione civile, compresa quella di Portogruaro.

Le squadre entreranno in azione nel caso di blocco dei  treni. La decisione è stata presa dalla Regione su richiesta di Trenitalia. Intanto paesaggi imbiancati, chi più chi meno, si segnalano nel Miranese, in Rivera del Brenta, sul Litorale e nel Veneto Orientale.

Fiocchi anche su Mestre e il centro storico, dove alle 9.45 è scattato il "Piano neve". Mezzi spargisale e spalane in azione. Operatori Veritas invece hanno sparso del sale nei punti di passaggio pedonale più pericolosi a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve su Venezia e provincia, nessun disagio. Ma il meteo peggiorerà

VeneziaToday è in caricamento