menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana derubata, il ladro è il nipote

Un 22enne di Spinea ha sottratto all'anziana soldi e un aspirapolvere. Lei non sospettava di lui, ma i carabinieri lo hanno scoperto

Un ragazzo di 22 anni, di Spinea, è stato denunciato dopo aver derubato la nonna 84enne, con cui conivive. In una prima occasione le aveva preso 500 euro, nel secondo episodio un costoso aspirapolvere. L'anziana signora non sospettava che il ladro potesse essere proprio il nipote. Ha sporto denuncia una prima volta in luglio, raccontando ai carabinieri di essere rientrata a casa dopo la spesa e di aver trovato le stanze a soqquadro e i soldi spariti. I carabinieri, durante il sopralluogo, hanno capito che c'era qualcosa di strano: le cose erano sì in disordine, ma in modo artefatto; e soprattutto mancavano segni di effrazione.

Ci è voluto qualche altro mese per arrivarne a capo. A fine ottobre è sparito l'aspirapolvere, che l'anziana aveva pagato quasi 2500 euro. Anche in questo caso i carabinieri di Spinea hanno ricevuto la denuncia della donna e nel sopralluogo hanno trovato le stesse stranezze della volta precedente. Le loro attenzioni si sono quindi concentrate sul nipote, che, interrogato, ha confessato: si era inventato tutto per nascondere i furti e, tra l'altro, aveva rivenduto il Folletto su Facebook a poche centinaia di euro. A quel punto la nonna ha ritirato l’atto di denuncia, ma i carabinieri hanno comunque denunciato il ragazzo in stato di libertà per simulazione di reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento