menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei nizioleti errati

Uno dei nizioleti errati

"Campello" al posto di "campiello", il Comune: "I nizioleti errati saranno sostituiti"

Accertati tre casi nel sestiere di Cannaregio. L'intervento sarà a carico delle imprese private che stavano restaurando l'intonaco di altrettanti edifici. Numerose le critiche dei residenti

Quel nizioleto aveva attirato l'attenzione di molti, e inevitabili sono state anche le polemiche. Durante dei lavori di restauro dell'intonaco di alcuni edifici è stato per esempio scritto "campello" al posto di "campiello", facendo arrabbiare i residenti. L'annuncio ora annuncia che si correrà ai ripari. Saranno le stesse ditte autrici dell'errore a metterci una pezza a spese proprie: "L'assessorato ai Lavori pubblici, di concerto con l'assessorato alla Toponomastica del Comune, a seguito delle segnalazioni pervenute dai propri tecnici e da alcuni cittadini, ha accertato l'inesatta trascrizione di tre nizioleti, nel sestiere di Cannaregio nelle vicinanze della chiesa della Madonna dell'Orto mentre non è stato rilevato alcun nizioleto rifatto recentemente a Sant'Elena come qualcuno ha riportato in modo erroneo", si legge in una nota. 

“Venezia è una città unica - spiegano congiuntamente l'assessore Francesca Zaccariotto e l'assessore Paola Mar - e la denominazione delle calli, dei campielli, delle fondamenta è parte integrante e sostanziale di tale unicità. Le regole di composizione e denominazione ci sono, e sono molto stringenti. Il rifacimento degli intonaci degli edifici va effettuato con la massima cura e perizia anche e soprattutto quando riguarda la presenza di nizioleti. La direzione dell'assessorato ai Lavori pubblici conserva le uniche 'dime' (caratteri tipografici metallici) che posso essere utilizzate solo dalla direzione stessa e/o da Insula. L'amministrazione invita quindi i suoi concittadini a fare molta attenzione in caso di restauri di edifici di proprietà privata in cui ci sia un nizioleto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento