Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

No Grandi Navi, ad un giorno dal Comitatone: "Non ci aspettiamo niente di buono" VIDEO

 

Ad un giorno dal Comitatone che dovrebbe portare ad una soluzione definitiva (almeno quella è la speranza delle parti in gioco) per il problema della grandi navi in laguna, il comitato No Grandi Navi ha tenuto una conferenza stampa a Veneiza per ribadire, ancora una volta, la propria posizione nei confronti di progetti "devastanti e già bocciati, come la realizzazione di un porto crociere a Marghera".

Gli attivisti lamentato che una decisione tanto importante per il futuro di Venezia e della sua laguna avvenga sulla base di una documentazione non nota, secretata, di cui non si conoscono i contenuti, né tanto meno i criteri adottati. "Neanche con la richiesta dell’accesso agli atti - spiegano - si è potuto visionare la documentazione".

"Non ci aspettiamo niete di buono, - spiega Luciano Mazzolin del comitato - dalle dichiarazioni del ministro Delrio si prefigurano soluzioni quali quelle di Marghera e Marittima attraverso il canale Vittorio Emanuele, che presentano numerosi elementi di criticità. Pertanto chiamiamo tutti i cittadini alla mobilitazione, perché siamo costretti a continuare nella nostra lotta contro i progetti che vogliono devastare la nostra laguna".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento