menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allontana a San Valentino e non dà più notizie di sé. La madre: "È senza cellulare"

La giovane, una 22enne, vive nel campo nomadi di Cazzago. Presentata denuncia ai carabinieri di Pordenone. Si tratterebbe di un allontanamento volontario, ma indagini in corso

Non ha dato più notizie di sé dal giorno di San Valentino, da quando si sarebbe allontanata a piedi senza fare più ritorno dal campo in cui è domiciliata in via Cainello, al confine tra Cazzago di Pianiga e Arino di Dolo. I famigliari di una 22enne di origini sinte sono preoccupati per le sorti della giovane: per questo motivo venerdì la madre si è presentata ai carabinieri della compagnia di Pordenone e ha presentato denuncia di scomparsa. La donna è residente a Pravisdomini, mentre la figlia dopo essersi sposata si sarebbe spostata nel Veneziano, anche se è piuttosto mobile sul territorio nazionale.

Possibile allontanamento volontario

La giovane è nata a Biella e si sarebbe allontanata senza dire nulla al coniuge, per giunta priva di cellulare. Per questo motivo le ricerche sono piuttosto difficili. E' probabile che si tratti comunque di un allontanamento volontario e non è escluso che con lei ci possa essere anche qualche altra persona che la starebbe aiutando.

Indagini in corso

In ogni caso forze dell'ordine e vigili del fuoco sono in allerta e stanno cercando elementi utili per restringere il campo delle ricerche. La 22enne è alta 150 centimetri, ha capelli biondi e occhi verdi. E' conosciuta dalle forze dell'ordine della Riviera del Brenta, ma di lei per il momento nessuna traccia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento