menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non ha i permessi, stangata sul corriere delle badanti a Chioggia

Sabato era partito l'ennesimo carico verso l'Ucraina. La Municipale ha scoperto che il conducente non aveva le carte in regola per il trasporto

Continuano gli accertamenti del Nucleo operativo autotrasporto della polizia locale di Chioggia. Dopo la sanzione comminata al furgone noleggiato da una società sportiva per accompagnare i loro giovani atleti sulla statale Romea, sprovvisto di permessi, sabato pomeriggio è toccato al conducente di un pullmino in sosta in zona campo Duomo, nella città clodiense.

Si tratta di uno di quei mezzi che fanno la spola tra i Paesi dell'Est e l'Italia, in modo da permettere a chi lavora qui di trasportare in maniera più agevole merci e soldi verso le proprie famiglie. Com'era lecito aspettarsi erano subito donne a porgere al conducente le borse e i bagagli da caricare a bordo. Dopodiché, erano circa le 15, il furgone si è messo in marcia, venendo poi fermato dalle forze dell'ordine sul ponte dell'Isola dell'Unione, in direzione Sottomarina.

Su richiesta l'uomo alla guida non ha esibito l'autorizzazione necessaria per poter effettuare trasporti internazionali per conto di altre persone. Di conseguenza il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi, con ritiro della carta di circolazione. Mentre il trasgressore ha dovuto pagare una multa di 2.065 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento