menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Si "armano" di vernice bianca e disegnano quattro posteggi auto

È successo nei giorni scorsi a Scorzè, in via Monte Antelao. La bravata ha bloccato la sbarra movibile per regolare il traffico al fondo della strada

La comodità di un posteggio fai da te. Come riporta il Gazzettino, da qualche giorno a Scorzé alcuni automobilisti si sono letteralmente disegnati i posteggi per terra, in via Monte Antelao, una strada pubblica nella quale è piuttosto difficile trovare parcheggio libero.

Il lavoro è stato fatto con precisione, utilizzando vernice bianca. Gli autori hanno ben pensato di dipingerli di bianco, come fossero gratuiti, disegnando al centro una "P". Non contenti della loro opera, hanno aggiunto un cartello giallo, indicante i propri nomi: Riccardo, Vittorino, Federico e Manuel. Nella messa a punto del proprio piano, i quattro non hanno evidentemente tenuto in considerazione che si tratta di una strada comunale, nella quale, dopo una petizione dei cittadini, è stata aggiunta una sbarra movibile per situazioni di emergenza e per limitare il traffico di chi passava di lì per non fermarsi al semaforo rosso. La stessa sbarra che è rimasta occlusa proprio dai cartelli apposti dagli automobilisti.

I residenti hanno subito lamentato la bravata, ragion per cui il sindaco Giovanni Battista Mestriner ha avvisato i vigili urbani, che hanno già emesso un verbale e si stanno occupando di risalire agli autori della "trovata", se i residenti o gli operai dell'azienda antistanti i parcheggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento