menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Linda Franzo

Linda Franzo

A Caorle nonna Linda, a 107 anni, sconfigge il Covid

Anche nell'Ulss 4 nessuna inversione di rotta sul fronte dei contagi. Predisposti altri 42 posti letto

Ha festeggiato 107 anni e, nello stesso giorno, il tampone è risultato negativo. Linda Franzo, originaria di Jesolo, che a fine novembre era risultata positiva al covid, la vigilia di Natale ha festeggiato i suoi 107 anni con gli operatori della Casa di Riposo Don Moschetta, a Caorle, dove è ospite. 

Una bella notizia che infonde gioia e speranza, nonostante anche nel Veneto orientale la situazione relativa ai contagi non dia, purtroppo, segni di inversione di rotta. Oggi sono 248 nuovi positivi nell'Ulss 4 e lo stesso vale su scala settimanale con 1361 positività rilevate due settimane fa, 1131 rilevate la scorsa settimana ma già superate dal dato della settimana corrente (che si chiuderà domani) con 1178 positività. Complessivamente sono 2143 le persone attualmente positive nei 21 comuni del Veneto orientale, così suddivise.

«Abbiamo iniziato giovedì con la massiccia campagna di vaccinazione anti-covid. Riceveremo 1440 dosi settimanali pertanto questo è il numero delle persone vaccinate nell'arco di 5 giorni settimanali - fa sapere il direttore generale dell'azienda sanitaria, Carlo Bramezza -. Il criterio di priorità è quello del rischio, ossia viene coinvolto in primis il personale sanitario, ma nel contempo è stato deciso a livello regionale di procedere parallelamente all’immunizzazione anche nelle case di riposo perché in queste strutture si registra purtroppo il maggior numero dei decessi per covid». Sono stati predisposti altri 42 posti letto negli ospedali di questa Ulss.

il covid hospital di Jesolo ospita attualmente 70 degenti in malattie infettive, 16 in terapia intensiva e 3 in terapia semi-intensiva. Oltre a questi 19 pazienti sono ricoverati presso il Centro Servizi Stella Marina e 16 presso la Casa di Riposo Rizzola con la quale Ulss4 ha ampliato la disponibilità da 25 a 50 posti letto per il ricovero di persone covid-positive. I giorni scorsi è entrato in funzione anche il primo covid-hotel, il residente Progresso di Jesolo, che ospita persone positive, che non necessitano di particolari cure, ma che non sono in condizioni di rientrare al domicilio familiare in sicurezza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento