menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litigio con il nonno: la nipote lo ferisce alla mano con un coltello

Il diverbio lunedì in una casa di Cavallino-Treporti. La adolescente, di 14 anni, è stata denunciata per lesioni. Per l'anziano prognosi di 15 giorni

Un banale litigio tra un nonno e una nipote finisce con una ferita di coltello alla mano per l'anziano. E soprattutto con una denuncia per una ragazzina di 14 anni per lesioni e minacce aggravate. Come riportano i quotidiani locali, l'aggressione si sarebbe verificata lunedì scorso in una abitazione di Cavallino-Treporti, quando un acceso diverbio per futili motivi è degenerato, finché la vicenda non si è conclusa con una corsa al pronto soccorso.

A un certo punto la ragazzina avrebbe infatti preso un coltello da cucina con tutte le intenzioni di minacciare il nonno. Quest'ultimo, preso alla sprovvista, avrebbe cercato di disarmare la nipote che continuava a rivolgere la lama verso di lui. Avrebbe quindi istintivamente cercato di coprirsi il volto con le braccia e in quel movimento si sarebbe ferito alla mano. Traumi guaribili in un paio di settimane secondo i medici. Della vicenda sono stati informati i carabinieri di San Donà, che hanno denunciato la adolescente per lesioni e minacce aggravate. Affidandola alla madre. Naturalmente il coltello è stato sottoposto a sequestro. Ora la palla passa al Tribunale dei Minori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento