Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Poche adesioni, salta la Notte Bianca di Mirano? "A rischio anche gli altri eventi"

Scarso interesse da parte dei commerciati, appello alle 200 attività del centro. Gallo, Confcommercio: «Forfait inspiegabile, non chiediamo la luna». Poche conferme per ora

Poche adesioni, rischia di saltare la "regina" delle Notti bianche del Miranese. Il programma 2017 delle serate estive organizzate da Confcommercio con i commercianti locali è già pronto, ora però l'organizzazione potrebbe incepparsi. A pochi giorni dalla scadenza delle adesioni infatti, solo 45 attività miranesi hanno aderito alla popolare festa di piazza messa in calendario per il 10 giugno. Un numero non sufficiente.

Critico il presidente di Confcommercio del Miranese, Ennio Gallo: «Siamo dispiaciuti e preoccupati per la scarsa risposta degli operatori – afferma – Da anni la Notte bianca produce risvolti positivi per tutti gli operatori e per la città. Chiediamo un contributo irrisorio per programmare eventi che poi premiano, e abbondantemente, ogni sforzo profuso. A Mirano sono oltre 200 le attività coinvolte dalla Notte bianca e solo 45 hanno aderito. Troppo poche, ne servono almeno il doppio. Se nessuno si farà avanti nei prossimi giorni, quest’anno annulleremo l’evento».

Confcommercio fa sapere che le scarse adesioni non consentono di approntare un programma degno del nome dell’evento. "Una Notte bianca 'al ribasso' creerebbe effetti negativi per l’immagine di Mirano - si legge nel comunicato stampa diffuso dagli organizzatori - dove negli ultimi anni i visitatori hanno sempre trovato la piazza piena, con appuntamenti caratteristici, come concerti e danze in strada o cene a lume di candela al centro dell’ovale, non replicabili altrove o in altre manifestazioni cittadine".

Inoltre, fa sapere Confcommercio, l’annullamento della Notte bianca determinerà, a cascata, anche la cancellazione degli altri eventi previsti: le manifestazioni legate alla settimana della mobilità di settembre, il Black Friday e le luminarie di Natale, che fanno parte dello stesso pacchetto di eventi. E Mirano potrebbe non essere la sola. Attualmente solo le prime due “Notti” del calendario, quella azzurra di Maerne il 20 maggio e quella lilla di Salzano il 27 maggio, sono confermate. Il programma prevede, sempre in attesa di adesioni e conferme, la Notte blu di Scorzè il 17 giugno, la Notte oro di Olmo il 24 giugno, la Notte gialla di Spinea il 1 luglio, la Notte rosa di Noale l’8 luglio e, a chiudere, la notte rossa di Martellago, il 22 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poche adesioni, salta la Notte Bianca di Mirano? "A rischio anche gli altri eventi"

VeneziaToday è in caricamento