menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pienone alla prima serata di saldi a Spinea: in 40mila sono accorsi alla notte "gialla"

Metà visitatori da fuori città, anche turisti. Successo per lo spettacolo anticontraffazione di Confcommercio, con le forze dell’ordine

Il Brasile si riaccende, nonostante l’eliminazione “mondiale”, sulle strade di Spinea: magia di samba come a un carnevale di Rio alla Notte Gialla di Spinea, nella prima giornata di saldi, con il centro città preso d’assalto da oltre 40 mila visitatori.

Successo della manifestazione

Una gradita conferma per gli organizzatori, a cominciare da Confcommercio del Miranese: se il meteo non ci mette lo zampino, la via Roma pedonale, nella prima notte di saldi estivi, è una sicurezza. La pioggia ci ha provato a inizio serata e verso l’epilogo, salvando però gran parte della serata e il successo non si è fatto attendere. A confermarlo non ci sono solo i parcheggi pieni e la Miranese invasa di pubblico. Dal consueto questionario somministrato da Confcommercio a un campione rappresentativo di visitatori, è emerso che appena la metà dei presenti è di Spinea: il resto proviene da fuori, con un 30% circa di arrivi dal resto del Miranese e il 20% da fuori comprensorio. Rilevata anche un’interessante presenza di turisti, anche stranieri, irrilevante ai fini statistici ma che in ottica di distretti del commercio e molte altre iniziative sul territorio, fa pensare a nuove potenzialità turistiche delle città, partendo proprio dall’attrattività dei centri grazie anche al commercio di vicinato. Un successo che si misura anche nell’aver ospitato una tappa del tour nazionale di Confcommercio con lo spettacolo “Niente di vero sotto il sole”, dell’attrice sociale Tiziana Di Masi, sul tema della contraffazione e del business dei prodotti tarocchi, che ha coinvolto anche l’amministrazione Comunale e le forze dell’ordine. Una campagna di sensibilizzazione che tocca in quest’estate principalmente le spiagge, dove maggiore è il contatto dei consumatori con l’abusivismo e la contraffazione, ma che ha colpito nel segno anche a Spinea, dove l’obiettivo è mettere in guardia chi acquista dai rischi legati ai prodotti contraffatti, anche in ottica di “tenuta” del commercio locale e quindi della vivibilità dei nostri centri.

Soddisfatti i commercianti

Più che soddisfatti, dunque, i commercianti: "La pioggia sembrava voler rovinare l’evento – spiega la capodelegazione di Confcommercio a Spinea, Patrizia Vianello – ma alla fine via Roma si è riempita subito e una sorpresa molto gradita è stata proprio la festa itinerante scatenata dal gruppo Samba della Mulata, che ha allietato la serata con costumi e balli caraibici. Affluenza che definirei ottima, il successo è strepitoso e ci ripaga degli sforzi fatti, ottima anche la partecipazione al percorso gastronomico, fin dalle prime ore della serata e bravi i tanti commercianti che hanno saputo organizzarsi le vetrine a tema". Immancabili da parte di Confcommercio i ringraziamenti alla delegazione locale, determinante nella riuscita della manifestazione e alla Pro Loco, oltre ai molti operatori e volontari in campo per la sicurezza e la gestione della sicurezza e dell’ordine pubblico. Prossimo appuntamento con le Notti nel Miranese di Confcommercio sarà sabato prossimo, 14 luglio, con la Notte Rosa di Noale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento