Una rotatoria per risolvere il problema delle code a Bibione

Il progetto è stato presentato ieri ad un incontro tra il sindaco Codognotto e i dirigenti dell'Anas. Dovrebbe essere realizzata entro l'estate 2021

Una nuova rotatoria andrà a risolvere il problema delle code da e verso Bibione. A ciò si aggiunge la riasfaltatura del manto stradale da Fossalta di Portogruaro a San Michele al Tagliamento, sulla trafficata strada regionale 14. È stato un incontro decisivo per le sorti della viabilità sanmichelina e del litorale quello di ieri nella sede dell'Anas di Mestre tra il sindaco Pasqualino Codognotto e i dirigenti di Anas.

Rotatoria per snellire il traffico verso Bibione

Nel corso della riunione è stato illustrato uno studio di fattibilità relativo alla nuova rotatoria tra la SR 14 e la Provinciale 74 per Bibione, che sarà pronto agli inizi di febbraio, elaborato dall’ingegner Massimiliano Demasi. Inizieranno da subito i rilievi per individuare i punti critici e una nuova viabilità che collegherà anche il centro commerciale "La Quercia". L’opera è interamente finanziata dall’Anas sarà realizzata per l’estate 2021.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifacimento manto stradale

Entro quest’estate, invece, sarà rifatto il manto stradale all’interno del territorio di San Michele al Tagliamento fino a Fossalta di Portogruaro, una buona notizia per le centinaia di automobilisti che quotidianamente percorrono questo importante tratto di strada che collega Portogruaro a Latisana. «Esprimo forte soddisfazione per questo risultato che di fatto toglierebbe l’ultimo snodo viabilistico dove si formano lunghe code».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento