Nuova vedetta costiera per la guardia di finanza di Venezia

Assegnata alla sezione operativa navale di Chioggia, entra in servizio da oggi

Una nuova vedetta costiera classe 800 per la guardia di finanza di Venezia. È entrata in servizio oggi, lunedì 1 giugno, presso il reparto operativo aeronavale. La nuova unità navale è stata destinata alla sezione operativa navale di Chioggia.

La nuova vedetta della Finanza

La classe 800 garantisce alte prestazioni e un minore impatto ambientale. Costruita in resina poliestere e fibra di vetro, ha un dislocamento di 16,89 tonnellate, una lunghezza fuori tutto di 13,69 metri ed una larghezza di 4,17 metri. L’assegnazione della nuova unità navale va a potenziare il dispositivo di vigilanza marittima delle coste della Regione, portando avanti un processo di rinnovo dei mezzi a disposizione del corpo iniziato alla fine del 2006.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma aveva finora visto la progressiva alienazione delle unità più anziane ed obsolete, ormai non più adeguate al tipo di servizio da svolgere. La classe 800 verrà impiegata prevalentemente lungo la costa per vigilare il confine marittimo fino al limite delle acque territoriali per fini di polizia doganale, economico-finanziaria e per la sicurezza e l'ordine pubblico in mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento