Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

"Nuove esperienze arricchiscono il mondo. cinque studenti stranieri in arrivo a Venezia e provincia"

I ragazzi - da Brasile, Messico, Turchia, Ungheria, Belgio -saranno ospitati da famiglie di volontari e frequenteranno le scuole veneziane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo: "Il mondo a Venezia. La vocazione interculturale della città si arricchisce di cinque giovani protagonisti provenienti da Brasile, Messico, Turchia, Ungheria e Belgio. Questi ragazzi, tra i 15 e i 18 anni, che arrivano da Paesi europei ed extraeuropei per scoprire chi sono e chi siamo noi, si fermeranno tre o dieci mesi (nel periodo settembre 2017 – giugno 2018) ospitati dalle famiglie di volontari dell’associazione nazionale onlus Intercultura. Alice, Cesar, Elif, Lidia, Toon, questi i loro nomi, saranno ospitati due a Venezia, uno a Mestre, uno a Scorzè e uno a Noale e frequenteranno gli istituti superiori Majorana-Corner a Mirano, il liceo Marco Polo a Venezia e il liceo Stefanini a Mestre. Il loro arrivo è previsto alla stazione ferroviaria di Mestre domani e dopodomani, il 9 e il 10 settembre 2017, dopo essere giunti nei giorni precedenti a Roma e aver conosciuto gli altri studenti stranieri arrivati in Italia per il programma di scambio scolastico AFS (American Field Service, Intercultura è il nome italiano dell’associazione). Accolti dal Centro locale di Venezia e da un assistente personale che li seguirà per l’intero percorso, saranno inseriti in famiglia e la prossima settimana inizieranno regolarmente la scuola con i loro nuovi compagni, in attesa della festa di benvenuto con i volontari dell’associazione a fine mese. Inoltre l’associazione proporrà loro un corso di italiano, diverso a seconda del livello iniziale rinforzato da un corso online pre-partenza, all’Istituto Venezia in Campo Santa Margherita; per loro il corso potrà continuare dopo i primi tre mesi offerti gratuitamente, anche in preparazione della certificazione linguistica in italiano alla fine della loro esperienza a Venezia. “Ogni anno ospitiamo ragazzi provenienti da tutto il mondo – commenta la presidente del Centro locale di Venezia Barbara Rossin – e l’accoglienza ci arricchisce molto. Lo scorso anno i ragazzi provenivano da Hong Kong, Repubblica Ceca, Bolivia, Puerto Rico e Belgio fiammingo. Quest’anno abbiamo meno orientali ma una grande varietà che ci metterà ancora più in gioco. Il compito della nostra associazione è di accompagnare i nostri giovani ospiti nel loro percorso in Italia, aiutarli nei momenti di difficoltà, dare senso alla loro esperienza e favorire l’apprendimento interculturale che è alla base delle competenze necessarie per crescere e per trovare una dimensione presente e futura nel mondo di oggi”. Per gli studenti ospitati l’attività offerta dal Centro locale è varia e comprende l’aiuto nell’adempimento delle pratiche burocratiche, percorsi di conoscenza del territorio, inserimento scolastico e monitoraggio dell’andamento tramite il tutor scolastico, sessioni di orientation, attività ludiche e feste per permettere la conoscenza dei volontari e degli amici di Intercultura. L’associazione locale, formata da circa trenta volontari attivi, oltre ad ospitare gli studenti stranieri, ogni anno gestisce il concorso nazionale per selezionare giovani studenti veneziani a partecipare ai programmi di studio all’estero, quest’anno dedicati ai nati tra il 1 luglio 2000 e il 31 agosto 2003. Le iscrizioni per partecipare al concorso per i programmi scolastici si sono aperte il 1° settembre 2017 e dovranno pervenire entro il 10 novembre 2017. Le riunioni cittadine per presentare il concorso nazionale saranno organizzate nel mese di ottobre. Quest’anno gli studenti che stanno frequentando l’anno in istituti scolastici fuori dall’Italia sono quaranta con destinazioni che coprono l’intero globo e che li vedrà protagonisti di un’esperienza che li aiuterà a diventare cittadini del mondo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nuove esperienze arricchiscono il mondo. cinque studenti stranieri in arrivo a Venezia e provincia"

VeneziaToday è in caricamento