Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Duecento nuovi carabinieri in servizio in Veneto dai prossimi giorni

Una trentina saranno quelli assegnati al Veneziano. A dicembre altri 116 vicebrigadieri

Tra novembre e dicembre oltre 300 militari nella nostra regione

Duecentosei carabinieri assegnati al Veneto. Prenderanno servizio a partire dai prossimi giorni e almeno una trentina sono destinati ai comandi della città metropolitana di Venezia. Altri 116 nei vicebrigadieri, che stanno terminando i corsi, da dicembre entreranno in servizio a loro volta in tutta la regione. «Dopo alcuni anni, in parte caratterizzati da una contrazione delle risorse disponibili e da un incessante processo di razionalizzazione volto a mantenere elevati i livelli di funzionalità complessiva, le nuove risorse rappresentano un rinnovato segnale di impegno a favore della sicurezza», si legge in una nota dell'Arma.

I nuovi militari andranno a potenziare gli organici delle stazioni, delle tenenze e delle compagnie regionali. «Il quadro della situazione è segnato comunque da un calo dei reati registrato nel 2017 e nei primi dieci mesi di quest'anno - continua la nota -, quando i delitti sono diminuiti ulteriormente del 10 per cento rispetto allo stesso periodo del 2017». Dall'impegno contro i furti alla lotta allo spaccio di droga, fino agli altri crimini, passando anche per il supporto negli eventi calamitosi, come il maltempo degli ultimi giorni e per il quale sono stati rilasciati 12 attestati di merito alle stazioni e alle centrali operative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duecento nuovi carabinieri in servizio in Veneto dai prossimi giorni

VeneziaToday è in caricamento