menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Murano si rivolta contro i nuovi orari Actv: "Non tagliateci le corse"

Assemblea partecipata giovedì sera nell'isola con l'assessore Ugo Bergamo e i dirigenti dell'azienda di trasporti. Diminuiscono i Giracittà

Murano si rivolta contro la riorganizzazione degli orari Actv. Rumorosa assemblea pubblica giovedì nell'isola, dove i vertici di Actv e l'assessore alla Mobilità Ugo Bergamo hanno presentato alla cittadinanza le novità. Ed è stata subito polemica. Come riporta il Gazzettino, le buone notizie riguarderebbero la linea 3, il diretto per piazzale Roma e viceversa. Nelle ore di maggiore afflusso le corse lieviteranno da due a tre. Dalle 7 alle 9 di mattina e dalle 15.40 alle 19.20 circa).

I Giracittà (i 4.1 e 4.2), invece, subiranno un taglio da tre corse l'ora a due. Una partenza ogni mezz'ora perché servirebbero dieci minuti in più per percorrere l'itinerario. Con corse di rinforzo durante i momenti più caotici della giornata. I cittadini non hanno perso l'occasione durante la riunione di riversare sul rappresentante della Giunta e i vertici dell'azienda tutta la frustrazione per i disservizi subiti negli ultimi mesi. Ora la paura è che la riorganizzazione determini un ulteriore peggioramento del servizio.

La richiesta di compromesso che alcuni dei presenti hanno rivolto all'azienda è di trovare un modo per mantenere gli orari attuali, facendoli rispettare. Ma dai vertici Actv è arrivata la spiegazione che di fronte al passivo a bilancio non si può fare altrimenti che riorganizzare tutto. Ascoltando anche i suggerimenti dei cittadini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento