menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Col Conclave Skardy lancia il concorso per remixare "Papa Nero"

Il cantante reggae di Marghera uscirà nei negozi col nuovo album "Ridi Paiasso" il prossimo 23 aprile. Ma prima chiede "creatività" ai fan

Uscirà in tutti i negozi il prossimo 23 aprile il nuovo album di Sir Oliver Skardy, intitolato "Ridi Paiasso". Il disco, come ormai da tradizione, è stato registrato assieme ai Fahrenheit 451 e vede la partecipazione nelle varie canzoni di Elio, Paolo Belli, Nevruz, Mr T-Bone e Luca Masseroni dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

"Ridi paiasso è un disco che tocca molti temi di attualità dando proprie opinioni - spiega Skardy - si va dall’Europa dei banchieri che pensano al proprio tornaconto, al proibizionismo e al perbenismo che spesso sono una maschera per difendere i propri interessi e la mafia; dal 'modello cinese' che ci danneggia nella sua declinazione italiana, alla cultura erotica dei versi di Giorgio Baffo, poeta veneziano del Settecento. L’album, tra l’altro, sarà anticipato dal singolo 'Firulì firulà', una denuncia dell’attuale situazione discografica italiana tra talent show e cantanti meteore".

In giorni in cui si parla solo di Papi e di conclavi, il cantante reggae di Marghera ha deciso di lanciare (a sedici anni dalla sua pubblicazione) un concorso per remixae il singolo "Papa Nero", che portà al successo nazionale i Pitura Freska, di cui Skardy era il frontman. Si possono utilizzare le tracce audio della canzone (disponibili su https://soundcloud.com/sir-oliver-skardy) e remixarle senza limiti. I remix prodotti dovranno essere inviati entro e non oltre il 20 marzo alla mail info@skardy.it. I migliori saranno inseriti in una compilation digitale che verrà distribuita in tutto il mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento