Martedì sarà eletto il nuovo direttivo della Pro Loco di Noale

L'assemblea dei soci era stata convocata a inizio marzo, poi tutto era saltato per l'emergenza sanitaria. In corsa in 13 per 11 posti nel consiglio di amministrazione

Infiorata di mezzo, l'ultima iniziativa del direttivo uscente

Martedì 30 giugno si riunirà l'assemblea per eleggere il nuovo direttivo della Pro Loco di Noale, che rimarrà in carica fino al 2024. I soci erano già stati convocati lo scorso 4 marzo, poi a causa dell'emergenza sanitaria non se ne era fatto nulla. Riprende così l’attività sociale, anche se per quest’anno il calendario degli eventi risulterà compromesso soprattutto per le mancate entrate di Noale in Fiore, la principale fonte di reddito.

I candidati

Il direttivo uscente, in carica dal 2015, ha concluso la sua attività con l’«Infiorata di mezzo» realizzata domenica 14 giugno nella solennità del Corpus Domini. Quanto alla lista dei candidati, ci sono 11 uomini e 10 donne, il più anziano ha 68 anni, la più giovane 24. Per il consiglio di amministrazione concorrono in 13 per 11 posti: Antonio Agostini, Enrica Beda, Roberto Cecili, Silvio Ciccotosto, Lucina De Franceschi, Luigi Fregonese, Flavio Gatto, Sara Morello, Giulia Orti, Marco Pescarino, Tamara Saccarola, Enrico Scotton e Giorgia Senno. Per il collegio dei revisori dei conti, invece, in 4 per 3 posti: Paolo Agostini, Monia Calzavara, Franco Famengo e Luca Gibellato. Stesso numero di candidati e posti anche per il collegio dei probiviri: Francesco Briggi, Giovanna Casarin, Angela Pellizzon e Stefania Senno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le liste che presentiamo per i nuovi organi statutari - spiega il presidente uscente Scotton - raccolgono la disponibilità di alcuni consiglieri uscenti e di numerosi soci che si propongono per la prima volta desiderosi di dare il loro contributo alle nostre attività. Per fortuna la Pro Loco potrà contare ancora sull’impegno di noalesi, tra questi numerose donne, che hanno accolto l’appello dimostrando di avere a cuore la propria città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento