Nominato il nuovo direttore dello Spisal Ulss 4: è Lucia Calgaro

La dottoressa di San Donà di Piave inizierà il nuovo incarico il 1 gennaio

In questi giorni il direttore generale Carlo Bramezza ha nominato il nuovo direttore del Servizio Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (Spisal). E’ la dottoressa Lucia Calgaro, 60 anni, di San Donà di Piave.

Curriculum

La dottoressa Calgaro si è laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Padova dove ha conseguito anche la specializzazione in Medicina del Lavoro, vanta un'esperienza di lungo corso in questa Azienda Sanitaria dove ha lavorato dal 1989 al 1991 e, dopo una parentesi lavorativa in altra azienda sanitaria, è ritornata nel 1994 senza più lasciarla. Nella propria carriera professionale ha ricoperto vari incarichi in questa Ulss, dal 1994 al 2001 è stata dirigente medico allo Spisal; è stata direttore del distretto socio sanitario; dirigente medico presso la direzione ospedaliera nei presidi di San Donà di Piave, Portogruaro e Jesolo; coordinatore del Nucleo Aziendale di Controllo (NAC) afferente alla direzione sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incarico

«L'incarico inizierà l’1 gennaio, lo ricevo con entusiasmo e ringrazio la direzione generale per la fiducia che mi è stata attribuita – dichiara Lucia Calgaro - . Come del resto ho sempre fatto in questi anni, assicurerò il mio pieno impegno nel nuovo incarico, cercando di coinvolgere più possibile il personale nelle varie attività, facendo sinergia con le strutture di ospedale e del distretto, integrando le attività di vigilanza a quelle dell'assistenza e della promozione della salute».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento