Nuovo primario all'oculistica dell'Angelo: mestrino, ha 46 anni

Prima ha lavorato negli ospedali di Padova e di San Donà, oltre che nella clinica dell'università di Firenze. "Struttura importante, sono entusiasta"

Cambiamento ai "vertici" di oculistica, nell'ospedale dell'Angelo: il reparto è affidato al dottor Emilio Rapizzi, nuovo direttore dell’unità operativa, in servizio dall’inizio di febbraio. Il nuovo primario è giovane - ha 46 anni - e mestrino. Ha studiato al Bruno e si è laureato a Padova, per poi specializzarsi a Udine e conseguire il dottorato di ricerca a Firenze. È anche "figlio d’arte", poiché il padre, Albino Rapizzi, era anch’egli stimato oculista.

Le origini familiari ricollegano il nuovo primario a Giovanni Rama, il capostipite della grande scuola oculistica mestrina famosa in Italia, che frequentava la casa paterna; ma alla figura di Giovanni Rama lo riporta anche il fatto di succedere, come primario all’Angelo, alla dottoressa Elisabetta Bohm, a sua volta allieva diretta del precursore Rama, con la quale Rapizzi ha iniziato la carriera a Mestre nel 1999.

Commenta il dottor Rapizzi: "Arrivo all'ospedale di Mestre con l’entusiasmo di chi sa di approdare in una struttura importante, per dimensioni e per storia; e sento che l’incarico che ho ricevuto è un vero traguardo nella carriera di un oculista". Quello di Mestre è in effetti un polo di eccellenza nazionale per la chirurgia del trapianto di cornea e la patologia della superficie oculare.

E aggiunge: "Lavorerò mettendo sempre al primo posto la persona e la risposta alle sue esigenze. Vorrei mantenere l'alta competenza che è presente attualmente in questa unità, concentrandola sulle patologie della retina, sempre più frequenti per la crescita dell'età media della popolazione. Sono patologie su cui solo trent'anni fa non avevamo terapie utili, mentre ora sono diventate curabili in gran parte grazie agli sviluppi tecnologici e farmacologici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento