rotate-mobile
Cronaca

Cambio della guardia a Venezia, il nuovo questore è Angelo Sanna

Arriva da Vicenza e, in precedenza, da Asti, Lucca e Sanremo. Avvicendamenti importanti anche per polizia stradale e squadra mobile

Un turbinio di poltrone per quanto riguarda la pubblica sicurezza in Veneto. Il baricentro dello spostamento di incarichi è proprio a Venezia, dove cambiano questore, vicario, dirigente della squadra mobile e dirigente della polizia stradale. Dopo mesi di servizio in laguna, e il salvataggio in prima persona di una donna aggredita da uno stalker in centro storico, si trasferisce a Roma Vincenzo Roca, nominato direttore centrale degli istituti di istruzione. 

A ricoprire il ruolo di questore da Vicenza arriva Angelo Sanna, che avrà come vicario Marco Odorisio, attuale dirigente della squadra mobile veneziana. Michele Morelli, invece, da vicario del questore diviene dirigente dal primo settembre del compartimento di polizia stradale di Trieste; Errico Grazioso Fusco da vicario del questore di Bologna diviene invece dirigente del compartimento di polizia stradale di Venezia.

"Voglio esprimere i miei personali complimenti ad Angelo Sanna per la sua nomina a questore di Venezia - ha dichiarato il presidente del Veneto Luca Zaia - Si tratta di un uomo dello Stato che conosce da vicino il Veneto avendo lavorato in modo eccellente a Vicenza. Sono certo che dimostrerà la sua competenza e la sua esperienza in questo nuovo incarico. Voglio ringraziare anche Vincenzo Roca – conclude – per il lavoro svolto e i successi ottenuti in questi anni e gli faccio i miei più cordiali auguri per la sua nomina a direttore centrale degli istituti di istruzione".

IL NUOVO QUESTORE - Angelo Sanna è stato questore di Vicenza dal 2010. Nato a Roma nel 1955, padre di due figli, è stato ufficiale del Corpo delle guardie di polizia di Stato, dove è entrato nel 1973, frequentando l'Accademia, ha prestato servizio fino al 1995 ad Alessandria, prima alla Scuola per la formazione degli agenti e poi in Questura, dove ha ricoperto gli incarichi di Dirigente del Personale e della DIGOS, nonché di Capo di Gabinetto.

Successivamente ha diretto il Commissariato di Olbia e, dopo aver frequentato il corso dirigenziale e prestato servizio alla questura di Sassari per un breve periodo, l'Ufficio Immigrazione della Questura di Genova. Quindi, al termine di una breve aggregazione di alcuni mesi alla questura di Verbania, è stato chiamato a dirigere il commissariato di Sanremo, quindi ha ricoperto l'incarico di Vicario del questore di Lucca.

Dal settembre 2007 al giugno 2008 ha frequentato il 23esimo Corso di Alta Formazione presso la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia e, promosso dirigente superiore. Il 25 agosto 2008 è stato nominato questore di Asti, ricoprendo tale incarico fino al mese di ottobre 2010. Nel giugno 2009 è stato insignito dell'onorificenza di commendatore al merito della Repubblica italiana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio della guardia a Venezia, il nuovo questore è Angelo Sanna

VeneziaToday è in caricamento