Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Nuovo regolamento per le gondole: luci, catarifrangenti e alcol test

I "pope" del centro storico saranno sottoposti a controlli periodici e dovranno tutti seguire un corso di primo soccorso. Occhio anche ai vestiti

Cambia il regolamento dei gondolieri, con qualche libertà in più per i “pope” ma tante altre restrizioni e imposizioni, dai preannunciati catarifrangenti sulle fiancate delle imbarcazioni agli alcol test a “sorpresa” per i conducenti. il Regolamento per il servizio pubblico di gondola è stato stilato e ora dovrà passare al voto del Consiglio comunale.

NEI DETTAGLI – Ora, se il nuovo “decalogo” entrerà in vigore, saranno d'obbligo le luci visibili a trecentosessanta gradi e catarifrangenti sulle barche. I teli per coprire le gondole potranno essere solo blu o verdi in inverno, d'estate anche beige o bianchi. I gondolieri potranno abbandonare le scarpe “d'ordinanza” nere durante la stagione calda, passando ad alternative bianche o, addirittura, ai sandali, ma niente più pantaloni con i tasconi, solo a taglio classico. Le magliette dovranno avere righe alte tra uno e tre centimetri di colore bianco e rosso o bianco e blu. Scatta per tutti l'obbligo di seguire un corso di primo soccorso, e ora anche i sostituti gondolieri potranno essere puniti, e i giorni di sospensione dal servizio comminati come sanzione si alzano da cinque a quindici. Infine, come già accennato, tutti i “pope” potranno venire sottoposti ad etilometro dalle forze dell'ordine, che faranno partire periodici controlli “a sorpresa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo regolamento per le gondole: luci, catarifrangenti e alcol test

VeneziaToday è in caricamento