menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Obbligati a sgomberare plateatici: "guerra" tra negozianti e Comune

Con la scadenza dei termini di concessione degli spazi pubblici anche i negozianti di Ruga degli Oresi sono costretti a togliere banchetti e pedane: l'obbligo da lunedì, ma non vogliono rispettarlo

La scadenza è arrivata e con una mail di posta certificata sarà in vigore da lunedì: i commercianti di Ruga degli Oresi sono costretti a sgomberare i plateatici perché con il 31 dicembre termina il periodo di concessione di suolo pubblico.

PLATEATICI A VENEZIA: PER ALCUNI SCADENZE PROLUNGATE


IL CAOS E LA "GUERRA". Un caos perché, come riporta La Nuova Venezia, i negozianti non hanno alcuna intenzione di obbedire. Chiedono una soluzione alternativa e tempi e modi diversi. La questione cruciale è che da sempre i commercianti sono stati in regola con i pagamenti e da sempre, prima del nuovo codice per i beni culturali che dà il potere di sgombero in zona, hanno chiesto un incontro con le autorità per risolvere la questione. Ora, lamentano, la batosta. Batosta che tra l’altro arriva in coincidenza delle festività natalizie quando, anche volendo, per molti, con gli avvocati in ferie, è impossibile reagire. “I mercati ci sono sempre stati” dichiarano e sono pronti ad alzare le barricate pur di essere ascoltati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento