menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasformano la vecchia fabbrica in un dormitorio abusivo: denunciati

Un gruppo di cittadini afghani, tra cui un 24enne residente a Spinea e un 23enne a Venezia, è stato sorpreso dai carabinieri all'interno dei locali della ex Spav di Martignacco (Udine)

Invasione di terreni ed edifici. Per questa ipotesi di reato tre cittadini afghani, tutti regolari sul territorio nazionale, sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri della stazione di Martignacco (Udine). Gli uomini dell'Arma hanno sorpreso il trio, nella giornata di martedì, all'interno dei vecchi fabbricati della ex Spav di via Spilimbergo, azienda dichiarata fallita nel marzo del 2015. Il gruppo era composto da un 32enne senza fissa dimora con precedenti di polizia, un 24enne residente a Spinea, con precedenti di polizia, e un 23enne residente a Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento