Cronaca

Occupano un edificio e rubano energia elettrica e acqua, denunciati

La polizia ha scoperto che due uomini avevano creato il proprio rifugio all'interno di una struttura comunale

Gli agenti del commissariato di Marghera hanno denunciato due cittadini tunisini per occupazione abusiva di edifici pubblici e furto di energia elettrica ed acqua. Si tratta di B.N., di 42 anni e B.M., di 48, irregolari sul territorio nazionale.

I due uomini avevano occupato abusivamente alcuni edifici abbandonati di proprietà del Comune di Venezia, provvedendo anche a realizzare in modo artigianale degli allacci abusivi alla rete idrica e all’energia elettrica. A seguito di ulteriori controlli è inoltre emerso che risultavano irregolari sul territorio nazionale, dunque per entrambi, oltre alla denuncia per i reati di occupazione abusiva di edifici pubblici e furto aggravato, è stato emesso un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano un edificio e rubano energia elettrica e acqua, denunciati

VeneziaToday è in caricamento