Cronaca Marghera / piazza Piero Emilio Emmer

Esce di casa, tentano di occuparla. Un 66enne bloccato in flagrante

Un veneziano è stato sorpreso dalla polizia mentre tentava di entrare in un'abitazione di Marghera, lunedì mattina. Allarme lanciato dai residenti

Cerca di entrare in un appartamento non suo, forzando la porta in pieno giorno. Ma il suo piano è stato sventato dalla chiamata di un residente della zona, che si è accorto che qualcosa non andava e ha prontamente chiesto l'intervento della polizia. L'episodio lunedì mattina, alle 9.30: la telefonata, giunta da piazza Piero Emmer a Marghera, segnalava la presenza di tre persone intente a occupare abusivamente un appartamento al primo piano di una palazzina.

La volante intervenuta sul posto ha trovato un solo uomo, mentre ancora cercava con un piede di porco di aprire la porta di un appartamento di proprietà del Comune di Venezia. Pochi minuti dopo è giunto anche il legittimo assegnatario dell’immobile, regolarmente in possesso delle chiavi dell’abitazione. A quel punto il malvivente, identificato per V.G., 66enne nato a Venezia (pare sia disoccupato), è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa, tentano di occuparla. Un 66enne bloccato in flagrante

VeneziaToday è in caricamento