Si cercano 4 panettieri a Venezia, l'agenzia chiede aiuto: "Nessuno si vuole far avanti"

Le ricerche che sta conducendo Ranstad per conto di un cliente della ristorazione in centro storico non hanno dato ancora frutti: "Dovrebbe rivelarsi un'ottima opportunità"

Mestieri che hanno il sapore "di un tempo", ma che certo per chi cerca lavoro potrebbero rivelarsi fondamentali per costruirsi un futuro. In tempi in cui la crisi economica continua a "mordere", scaraventando diversi giovani fuori dal mercato del lavoro, fa specie l'annuncio dell'azienda Ranstad, che nonostante tutte le buone intenzioni non riesce proprio a trovare qualcuno (di esperto) che voglia dare il panettiere. "Le aziende li cercano, ma trovare qualcuno disposto a farli è sempre più difficile - dichiara in una nota Ranstad - Sono i mestieri che scompaiono, come il panettiere". 

Il secondo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, cui quindi i colossi del terziario si appoggiano per recruiting o assunzioni, avrebbe ricevuto una richiesta di un grosso marchio della ristorazione. All'inizio magari poteva sembrare un'inezia, ma la ricerca di panettieri a Venezia si è rivelata più ostica del previsto. "Stiamo cercando persone con esperienza e conoscenza delle farine e dei lievitati", si sottolinea in una nota. Evidentemente, se è scattato l'appello, trovarli sta diventando un'impresa. Finora le ricerche, attivate da qualche tempo, sono risultate vane. 

"Fare il panettiere significa, oltre che impastare e infornare, far vivere e tramandare una tradizione millenaria, un lavoro antico - dichiara Ranstad - Lavorare il pane è una vera e propria arte, un'eccellenza italiana, e la figura professionale del panettiere richiede competenze specifiche e un bagaglio di esperienza non indifferente". Eppure, nessuno si sta facendo avanti per i posti vacanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una nota azienda della ristorazione con cui collaboriamo - spiega Elisabetta Lunardi, Unit Manager della filiale di Mestre di Randstad - ci ha chiesto di selezionare profili di panettieri con esperienza, disponibili al lavoro su turni a Venezia. Si tratta di una valida opportunità, con buone prospettive per il futuro”. In una città in cui la grande distribuzione sta sempre più togliendo spazio di manovra ai negozi di vicinato, potrebbe rivelarsi un'opzione da tenere in condiderazione per chi magari è stato costretto a chiudere bottega. "Per altre informazioni e per candidarsi all'annuncio è possibile rivolgersi alla filiale Randstad di Mestre (via Querini 96/98), telefono 0415055704, mail mestre@randstad.it", conclude l'annuncio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento