Cronaca Veternigo

Pesce in offerta per il compleanno del negozio, 2 chilometri di fila per entrare

E' successo stamattina alla pescheria Capo Nord di Veternigo. Il titolare ha svenduto tutta la merce a 6,9 euro al chilo. Sono dovuti intervenire i vigili urbani. Ressa anche nel negozio del fratello

Riempire il carrello è sempre più difficile. Il problema? Uno solo: i soldi. Per questo la gente ha imparato a farsi i conti in tasca (o ci mette maggiore attenzione). Un saggio di quanto ciò sia vero lo si è avuto nel Salese, in due pescherie gestite da un'unica famiglia. Per festeggiare il compleanno della sua attività, Tiziano Marcato, titolare della pescheria Capo Nord di Veternigo, stamattina ha svenduto tutto il pesce a 6,90 euro al chilo.

 

Risultato: due chilometri di coda. Ci sono voluti i vigili urbani per riuscire a regolare il traffico e assicurarsi che nessuno si facesse male mentre era in fila fino a fuori l'esercizio.

A Santa Maria di Sala, invece, il fratello Raffaele ha aperto i battenti annunciando che oggi avrebbe regalato un chilo di pesce azzurro a tutti i nuovi acquirenti. Ressa anche lì. E c'è chi ha fiutato prima degli altri il business, approfittando della situazione. L'azienda ortofrutticola a fianco, infatti, ha istituito seduta stante uno sconto del dieci per cento su tutta la spesa. Così oltre al pesce, c'è chi ha fatto scorta di mele e pere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce in offerta per il compleanno del negozio, 2 chilometri di fila per entrare

VeneziaToday è in caricamento