rotate-mobile
Martedì, 26 Settembre 2023
Cronaca San Marco / Sestiere San Polo

Restauro del ponte di Rialto Piovono offerte da tutta Italia

Diciannove le realtà che hanno presentato venerdì mattina la propria candidatura per aggiudicarsi i lavori da circa cinque milioni di euro

Domande da tutta Italia per poter partecipare al restauro del ponte di Rialto. Si tratta di un progetto da cinque milioni di euro, messi sul piatto dal patron di Diesel Renzo Rosso. Per aziende e imprese ciò può voler dire un'unica cosa: lavoro. In un periodo in cui spesso latita. Per questo motivo sono state diverse le associazioni temporanee (Ati) che venerdì mattina si sono presentate alla consegna delle offerte durante la prima seduta pubblica di gara. Naturalmente per ora nessuna decisione è stata presa. Ma la commessa se la contendono tutti i big del settore del restauro.

Le candidature ora verranno vagliate una ad una, in particolare per controllare se siano stati rispettati i parametri imposti dall'amministrazione, visto che il bando era molto restrittivo. Il verdetto è atteso per la prossima settimana. In ogni caso le operazioni propedeutiche al restauro stanno continuando da mesi, soprattutto per individuare eventuali problemi statici del ponte. Rialto, però, a dispetto dell'età, secondo i tecnici godrebbe di ottima salute. Al termine del restauro (che durerà 550 giorni, la conclusione quindi dovrebbe essere a metà 2016) potrà tornare al suo antico splendore. Gli accertamenti sono stati condotti anche con sommozzatori specializzati, per controllare le fondamenta del manufatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro del ponte di Rialto Piovono offerte da tutta Italia

VeneziaToday è in caricamento