Cronaca

Il sindaco spinge sull'offshore: "Economia locale per uscire dalla dipendenza da turismo"

Luigi Brugnaro all'incontro del comitato "Vivere Venezia": «Città strategica per il commercio, attiriamo investimenti privati per rilanciare il lavoro e la residenzialità»

Puntare (anche) sulle infrastrutture commerciali per rilanciare Venezia come rilevante centro economico e liberarla dalla dipendenza da turismo. Così si è espresso il sindao Luigi Brugnaro, intervenuto lunedì mattina nella sede dell'associazione nazionale costruttori edili (Ance) all'incontro promosso dal comitato "Vivere Venezia" sul porto offshore/inshore.

Al centro del dibattito proprio lo sviluppo del porto di Venezia, insieme a quello logistico e manifatturiero di Porto Marghera e il rilancio dell'economia e del lavoro nella convinzione che con la crescita economica possa riequilibrare una cultura ormai "turismo-centrica" che rischia di snaturare la città antica. "Dobbiamo fare squadra - ha detto il primo cittadino - Dobbiamo essere trasversali e andare avanti con i progetti intrapresi: i marginamenti, le bonifiche, il mini offshore. L'obiettivo è quello di attirare investimenti privati per rilanciare il lavoro, la ricerca, l’innovazione, implementando le vocazioni economiche già presenti e ipotizzando anche l’introduzione di realtà produttive nuove rispetto al contesto offerto dalla città”.

Il sindaco, riferendo dei recenti incontri con il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani e con il ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda, ha inoltre ribadito la strategicità del ruolo di Venezia come città terminale della Via della Seta. Ricordando la collaborazione con Toyota, con cui l'amministrazione ha avviato un piano per la mobilità sostenibile, Brugnaro ha inoltre sottolineato l'intenzione di puntare sull'idrogeno come chiave per ottenere forti benefici per l'ambiente. Infine l'auspicio che il governo possa dare entro l'estate una risposta definitiva per l'arrivo delle navi da crociera. All'appuntamento hanno preso parte, tra gli altri, i parlamentari Michele Mognato, Simonetta Rubinato, Enrico Zanetti, oltre all'assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti Elisa De Berti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco spinge sull'offshore: "Economia locale per uscire dalla dipendenza da turismo"

VeneziaToday è in caricamento