menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane cade da un barchino alla Giudecca: si ferisce con l'elica del motore

Il giovane stava lavorando su un natante al sestiere Giudecca quando, per cause da accertare, è finito in laguna restando incastrato nell'elica del motore. Sul posto vigili del fuoco e 118

Si trovava a bordo di un barchino all'altezza del cantiere Crea del sestiere Giudecca quando ad un tratto, per cause da accertare, ha perso l'equilibrio ed è finito in laguna, andando ad incastrarsi nel motore.


L'incidente sul lavoro domenica sera poco prima delle 19: un giovane operaio si trovava a bordo del natante quando improvvisamente è caduto in acqua. In pochi istanti la corrente lo ha portato ad incastrarsi nell'elica del motore acceso. Momenti terribili dove per l'uomo è stato impossibile liberarsi. Ferito, è stato soccorso dai vigili del fuoco che si trovavano in zona per effettuare un altro intervento. I pompieri sono riusciti a liberarlo: sul corpo del giovane numerosi tagli e ferite. Immediato anche l'intervento degli uomini del Suem che lo hanno medicato sul posto, in un primo momento, e subito trasportato in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento