rotate-mobile
Cronaca Martellago / Via C. Moglianese

Si trancia la mano mentre lavora al tornio, i medici gliela riattaccano

L'uomo si era ferito mentre lavorava ad un corrimano. Dopo diverse operazioni e riabilitazione potrebbe tornare ad un uso completo dell'arto

Avrebbe potuto perdere entrambe le mani a causa di un incidente domestico, ma, fortunatamente per il 43enne di Zero Branco rimasto ferito nei giorni scorsi a Martellago, la velocità dei medici gli permetterà di riacquistare l'uso quasi completo di entrambi gli arti. L'uomo, come riportano i quotidiani locali, si era ferito mentre lavorava al tornio, tranciandosi quasi completamente una mano e tagliandosi l'altra.

OPERAIO ESPERTO – L'uomo rimasto ferito lavora proprio come operaio tornitore, ma l'incidente non ha avuto luogo durante l'orario di lavoro. Il 43enne era infatti andato a casa della suocera a Martellago, in via Moglianese, dove ha un piccolo magazzino che utilizza per i lavori di casa e stava operando con un tornio per realizzare il corrimano di una scala per la sua abitazione. In un istante, però, il macchinario gli ha strappato via il guanto di protezione, inghiottendo in un battito di ciglia anche la mano destra dell'operaio che, cercando di liberarsi con la sinistra, ha finito per ferirsi anche il secondo arto. Le urla di dolore dell'uomo hanno attirato la moglie che, alla vista del marito a terra in una pozza di sangue, con la mano destra semi-tranciata all'altezza del polso, è subito svenuta.

I SOCCORSI – Sul posto sono intervenuti d'urgenza i sanitari del Suem 118, che hanno trasportato il ferito in elicottero fino all'ospedale di Padova. Lì gli esperti chirurghi del policlinico, nel corso di un'operazione durata più di sei ore, sono riusciti a riattaccare la mano, ricostruendo e riallacciando tendini, muscoli e ossa. Il 43enne è ancora ricoverato all'ospedale e già da lunedì inizierà una serie di ulteriori operazioni e una lunga riabilitazione, ma grazie alla competenza dei medici padovani riesce già a muovere le dita e in futuro potrebbe riacquistare un uso quasi completo delle mani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si trancia la mano mentre lavora al tornio, i medici gliela riattaccano

VeneziaToday è in caricamento