menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade da 7 metri sul posto di lavoro: morto operaio in nero di Tessera

La vittima, un 56enne, è caduto da una scala a pioli mentre completava dei lavori ad una palazzina. L'attività per cui lavorava è stata sospesa e multata

E’ successo tutto tra le 14 e le 15.40 del 14 luglio. Giuseppe Scaramuzza, operaio di 56 anni residente a Tessera, è stato trovato senza vita a Favaro, nei pressi di una palazzina alla quale stava lavorando.

Secondo i quotidiani locali, l’uomo, privo di casco ed imbragatura, sarebbe caduto da un'altezza di 7 metri da una scala a pioli, sottoposta poi a sequestro per gli accertamenti del caso. La Suem 118, avvisata dai due condomini che avrebbero rinvenuto il corpo, non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Sul posto sarebbero prontamente giunti anche lo Spisal dell'Asl e il comandante dei carabinieri di Favaro, per cercare di sciogliere le dinamiche poco chiare relative alla vicenda.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che Scaramuzza lavorasse in nero da almeno due mesi per una società di servizi di Marghera; l’attività sarebbe stata momentaneamente sospesa e multata per ottomila euro per irregolarità di varia natura.

La compagna dell’uomo, racconta la Nuova Venezia, sarebbe giunta sul posto dopo le 18, poiché aveva lo strano presentimento che fosse successo qualcosa: convivevano da oltre cinque anni e non era mai capitato che non rispondesse alle chiamate o non facesse sapere quando sarebbe rientrato. Poi la terribile scoperta. "Lo chiamavo dalle 14. Era uscito in auto poco dopo l’una, ma era nervoso, non aveva voluto pranzare, ero in agitazione perché questi giorni era spesso stanco, sentivo che qualche cosa non andava”. Pare che anche la donna fosse impiegata in nero presso la società come donna delle pulizie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento