menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sottomarina, operaio di 35 anni travolto dal trattore in spiaggia: grave

L'uomo venerdì stava lavorando in uno stabilimento balneare con due colleghi quando il mezzo è sfuggito al controllo e gli è passato sopra al corpo. Ricoverato in prognosi riservata

Stava lavorando per sistemare l'area dello stabilimento balneare assieme a due colleghi quando, probabilmente per una svista, il trattore è sfuggito al controllo e ha travolto uno degli operai frantumandogli gambe e bacino. Un tragico incidente sul lavoro che sta per costare la vita ad un 35enne di origine lituana, quello avvenuto sabato mattina, verso le 11.30 a Sottomarina. L'uomo, che ora si trova in prognosi riservata all'ospedale di Mestre, stava lavorando con due operai di origine ucraina con un carrello saldatore.

Dopo averlo caricato su un bancale lo stavano preparando per trasportarlo in magazzino quando, ad un tratto, il trattore è sfuggito al controllo: il carrello, già posto in equilibrio precario, è caduto in avanti e gli uomini sono caduti a terra. Per uno di loro la sorte più crudele: il trattore, proseguendo per un attimo la sua corsa, lo ha investito, passandogli sopra alla pancia e alle gambe.


Immediata la chiamata d'emergenza al 118. L'ambulanza ha trasportato il ferito al pronto soccorso di Chioggia e, successivamente, è stato trasferito in elicottero a Mestre. I carabinieri, unitamente ai tecnici Spisal, hanno avviato indagini per risalire all'esatta dinamica dell'incidente. Il trattore è stato posto sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento