rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

La guardia costiera sequestra 450 chili di pescato e attrezzi da pesca a strascico

L'operazione Adriatic Storm si è conclusa nei giorni scorsi e ha portato al controllo di decine di imbarcazioni e attività di vendita all'ingrosso e al dettaglio di pesce

Si è conclusa nei giorni scorsi una vasta operazione della guardia costiera di Venezia, chiamata "Adriatic Storm", che ha coinvolto elicottero e mezzi navali e consentito di individuare 3 pescherecci intenti nella pesca a strascico in zone di mare vietate dalla normativa nazionale ed europea e, nel corso delle ispezioni condotte a terra, di rilevare detenzione e commercio di prodotti ittici di varie specie, tra cui sardine sprovviste di idonea etichettatura.

Risultati dell'operazione

Nello specifico, l'operazione ha permesso di ispezionare 6 veicoli adibiti al trasporto ittico, 20 unità da pesca in mare, 10 attività di commercio al dettaglio e 4 all'ingrosso. Non solo: i militari hanno sequestrato 450 chili di prodotto ittico, 3 attrezzi da pesca a strascico e elevato sanzioni amministrative per un totale di 21mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guardia costiera sequestra 450 chili di pescato e attrezzi da pesca a strascico

VeneziaToday è in caricamento