menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
© Polizia locale Jesolo - facebook

© Polizia locale Jesolo - facebook

Continuano i sequestri di merce contraffatta sul litorale: venditore abusivo espulso

Operazione interforze tra polizia locale e carabinieri in prossimità dell'arenile di Jesolo. Controllati 6 venditori all'interno di un'autobus. Uno trovato in possesso di stupefacente

Continuano le operazioni interforze tra la polizia locale e i carabinieri di Jesolo. Nella mattinata di giovedì ad essere controllati dalle forze dell'ordine sono stati alcuni autobus di linea, spesso oggetto di segnalazione, in quanto trasporterebbero un numero elevato di persone straniere dedite ad attività illecite.

Il controllo ha permesso di verificare la posizione sul territorio nazionale di 6 nordafricani, in prevalenza senegalesi, uno dei quali era sprovvisto di documenti. All'interno dei borsoni recuperati è stata trovata una grande quantità di merce contraffatta, in prevalenza borse, destinata alla vendita abusiva sull'arenile. Tre i venditori multati, mentre gli altri hanno negato alcun tipo di possesso. Tutta la merce è stata sequestrata. Il ragazzo sprovvisto di documenti è stato invece condotto negli uffici della Municipale, per le pratiche di identificazione finalizzate all'espulsione dal territorio nazionale. In suo possesso è stata trovata anche dello stupefacente, prontamente sequestrato.

La polizia locale ha partecipato all'operazione con quattro equipaggi mentre l'Arma dei carabinieri con personale delle stazioni di San Donà di Piave, Jesolo ed Eraclea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Albergatori tiepidi sul green pass per le vacanze

  • Attualità

    La Fimmg contraria ai vaccini in farmacia

  • Cronaca

    Bingo, sale da gioco e Casinò: «Situazione drammatica»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento